da Varese, le odierne peripezie ed i mille interessi di una stramba famiglia di tatuatori!

Ho sempre pensato che la mia vita è piena di gente interessante e folkloristica, di gente colorata e gente molto dark,
di occasioni speciali, di fotografie, libri e scambi di informazioni...
Vorrei queste pagine fossero un'occasione per contaminarci e sorriderci su!!!!


Se desiderate contattarmi per qualsiasi chiarimento, opinione o scambio di vedute mi trovate qua: artistichousewife@hotmail.it

giovedì 31 marzo 2011

una pinta di margherite!

Settimana scorsa Alice, Marlene e Tommy sono venuti a farci una visita pomeridiana e, visto che il sole lo permetteva, ci siamo goduti il giardino giocando a palla e inseguendo i gatti.
Poi Marlene e Alice hanno fatto un mazzetto di margherite per la mansion che ho riposto subito in una mini pinta di birra che era della ma di Lu.
Ed ecco l'esaltazione e la magia delle cose veramente semplici!





Io e Luigi ci siamo sempre chiesti come fanno i bambini a raccoglierle e farle restare in vita. Quando le raccogliamo noi, dopo poco, si abbioccano e metterle in acqua risulta del tutto inutile.
Poi abbiamo pensato che i bimbi per raccoglierle le tirano verso l'alto e non le piegano come facciamo noi strozzando così i vasi linfatici.
Quindi, se vi capitasse un bel picnic e volete portarvi a casa un piccolo e duraturo ricordo, ricordatevi di raccoglierle nel modo giusto! ;)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...