da Varese, le odierne peripezie ed i mille interessi di una stramba famiglia di tatuatori!

Ho sempre pensato che la mia vita è piena di gente interessante e folkloristica, di gente colorata e gente molto dark,
di occasioni speciali, di fotografie, libri e scambi di informazioni...
Vorrei queste pagine fossero un'occasione per contaminarci e sorriderci su!!!!


Se desiderate contattarmi per qualsiasi chiarimento, opinione o scambio di vedute mi trovate qua: artistichousewife@hotmail.it

sabato 10 aprile 2010

sakura festival






c'è un'unico albero nel giardino della casa nella quale viviamo: un ciliegio ornamentale giapponese a fiore rosa!

Ogni primavera ci possiamo ritagliare così un piccolo angolo di giappone nel quale anche noi festeggiamo il sakura!

Ora è in piena fioritura ma già qualche petalo vola nella brezza di questo tiepido pomeriggio primaverile. Presto il prato sarà ricoperto di rosei petali... questa è poesia!

;)

Il ciliegio giapponese da fiore è una pianta ornamentale molto apprezzata per i fiori primaverili, originaria del Giappone, della Corea e della Cina. In Giappone, la tradizione di ammirare i fiori del ciliegio è diventata una usanza tradizionale, col nome di Hanami.

Nell'iconografia classica del guerriero il ciliegio rappresenta insieme la bellezza e la caducità della vita: esso, durante la fioritura, mostra uno spettacolo incantevole nel quale il samurai vedeva riflessa la grandiosità della propria figura avvolta nell'armatura, ma è sufficiente un improvviso temporale perché tutti i fiori cadano a terra, proprio come il samurai può cadere per un colpo di spada infertogli dal nemico. Il guerriero, abituato a pensare alla morte in battaglia non come un fatto negativo ma come l'unica maniera onorevole di andarsene, rifletté nel fiore di ciliegio questa filosofia. Un antico verso ancora oggi ricordato è "hana wa sakuragi, hito wa bushi" che tradotto significa "tra gli alberi il ciliegio, tra gli uomini il guerriero"
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...