da Varese, le odierne peripezie ed i mille interessi di una stramba famiglia di tatuatori!

Ho sempre pensato che la mia vita è piena di gente interessante e folkloristica, di gente colorata e gente molto dark,
di occasioni speciali, di fotografie, libri e scambi di informazioni...
Vorrei queste pagine fossero un'occasione per contaminarci e sorriderci su!!!!


Se desiderate contattarmi per qualsiasi chiarimento, opinione o scambio di vedute mi trovate qua: artistichousewife@hotmail.it

domenica 4 aprile 2010

chi di obiettivo (fotografico) ferisce...

Annina è un tesoro ma anche una bravissima fotografa.
Normalmente è lei a stare dietro all'obiettivo ma, lunedì scorso, le è toccata la parte opposta.
Dopo anni di intenzione, finalmente sta portando avanti il suo splendido progetto: due belle rose old con relativo bocciolo sui fianchi!
Inutile dire che il progetto ci ha subito entusiasmato e queste sono le foto della sua seconda seduta di linee e base di nero... la prima seduta me la ero persa per il periodo ospedaliero con la mamma di Lu.
Prima del tattoo comunque ci siamo impegnate nella produzione dei suoi rinnomati "culurgiones" dei ravioli tipici della tradizione sarda di cui Annina ci aveva sempre raccontato la bontà visto che sua nonna ha origini sarde e glieli cucina sempre.
Presto li voglio rifare e quindi pubblicherò relative foto e ricetta ;)
In pratica sono dei ravioloni ripieni di patate schiacciate e cipolla... sono davvero ottimi sia conditi con un buon sugo di pomodoro fresco che con margarina e salvia!






Poi, con le panze ben piene ci siamo trasferiti in studio per iniziare la seduta!
Questo il risultato della prima seduta:




e poi le foto del pomeriggio insieme...









Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...